RASSEGNA STAMPA WEB "Rally degli Eroi 2013" | AccetturaOnLine.it

Non è uno scherzo, pochi giorni fa ci sono state segnalate queste curiose immagini dell’ex carro funebre comunale di Accettura tratte dal "Rally degli Eroi 2013", competizione d’auto d’epoca che si svolge annualmente vicino Lucca.
I team partecipanti oltre a gareggiare per 12 ore, sono chiamati ad interpretare un tema inerente al nome scelto.
L’auto giudata dalla scuderia Teammettosotto ha portato alto il nome del nostro paese aggiudicandosi un ottimo 14° posto su 47 partecipanti. 
Bizzaro destino per un’auto abituata a ben altre velocita!
Se ancora non ci credete ecco a voi un video (minuto 3:36)


Commenti per “L’ex carro funebre di Accettura ora fa i rally!” 
  1. volpe vincenzo scrive: 29 maggio 2013 alle 22:50
    Pesante!!!!! 

     3  1
  1. mario vespe scrive: 30 maggio 2013 alle 11:16
    il futuro ha un cuore antico che si gioca ORA, … non ve ne accorgete?!

     2  2 
  1. Alberto Morganti scrive: 2 giugno 2013 alle 00:43

    Ciao a tutti,sono Alberto, il nuovo proprietario e pilota del carro funebre. Mi fa davvero piacere questo interesse per una cosa che e’ nata cosi per caso. Purtroppo la gara è stata compromessa per il piegamento della barra di accoppiamento delle ruote anteriori. Abbiamo perso 3 ore circa per recuperare il carro e ripararlo,poi un problema al carburatore ci ha bloccato per un’altra ora purtroppo. In ogni caso ora il carro e’ funzionante e verra’ riparato per la nuova sfida di ottobre per "LA RIVINCITA 2013".
    Un grandissimo ringraziamento lo devo all’amico Andrea Innella di autoinnella per la cortesia e la professionalita’.

    13 0
  2.  vins palerm scrive: 18 giugno 2013 alle 21:15
    Ciao alberto io mi chiedevo come sei venuto in possesso del carrofunebre certo che e una bella distanza! comunque me piaciuto il fatto che nn hai tolto le scitte e porti in giro il nome del nostro paese complimenti……
    la cosa (curiosa) come fai a conoscere il professore innella amato da tanti e odiato da pochi secondo me x invidia odiato, se noti ho messo curiosa tra parentesi …………………… e chi non lo conosce , non mi sembra strano che sia arrivato fin li comunque un saluto a te e al professore Innella.

    6 0