NEWS 2016

---LEGGI TUTTE LE NEWS 2016--- 
(CLICCA)

 5-12-2016 "LA RISCOPERTA DELL'AMERICA" 
Abbiamo ultimato tappe e costi per il mega viaggio Costa Rica - Alaska. 
Qui puoi vedere i dettagli: 
http://latitudiniviaggi.blogspot.it/p/2017-2019-americhe.html




17-11-2016 "UN'AULA PIENA DI SABBIA E A CIELO APERTO" 
Clicca sulla foto per tutti i dettagli.


 12-11-2016 "SONDAGGIO EROICO" 
Ave Eroi,

lo scorso anno, all'Alba Polare, erano presenti 60 Squadre con altrettante auto.

In quella occasione abbiamo notato che si era al limite degli spazi concessi dalle piste. Di certo se le auto in pista fossero solo la metà si avrebbero tanto divertimento in più e minori rischi di collisioni.
Per ora non sappiamo ancora con quante Squadre termineremo le iscrizioni, ma nel frattempo ci è venuta un'idea e vorremmo il vostro parere.
Sia chiaro che non è nulla di definitivo, ma intanto pensiamoci.
Ecco qua: immaginiamo che le squadre iscritte siano 60. Divideremmo gli iscritti in 2 gruppi da 30 auto.
Il primo gruppo di 30 auto correrà le 6 ore dalle 14 di sabato alle 20, il secondo gruppo dalle 6 del mattino a mezzogiorno di domenica.
Poi le prime 5 di sabato + 5 sorteggiate in questo gruppo e le prime 5 di domenica + 5 sorteggiate in questo secondo gruppo, correranno un'altra ora dalle 14 alle 15 di domenica. E da questa ultima sfida si avranno i vincitori finali con punteggi per l'Olimpo. Il montepremi sarà invece diviso in 3 sezioni: sabato, domenica e disfida finale.
Come divideremmo i 2 gruppi? Al primo di sabato saranno incluse le Squadre che sono a minore distanza chilometrica tra il luogo di partenza e Pragelato (probabilmente le Squadre piemontesi e lombarde), al secondo gruppo chi abita più lontano. Chi deve percorrere più chilometri potrà quindi arrivare a Pragelato con comodo nel pomeriggio-sera di sabato, chi invece gareggia il sabato dovrà essere a Pragelato entro le 13.
Gli Eroi presenti e non in gara, potranno dare una mano ai commissari di percorso per controllare le irregolarità.
In definitiva, tutte le Squadre corrono 6 ore con solo la metà delle auto in pista e le 10 migliori + 10 sorteggiate avranno 1 ora in più.
La prova sommelier in questo caso non avrà luogo, la terremo per una prossima gara.
Ripeto, è un pensiero, nulla di definitivo.
Che ne dite?

Giuseppe Inguanti A me come idea non di spiace anzi potrebbe essere una battaglia più agguerrita
Massimo Rosso secondo me l'idea è buona,trovo più logico però prenderle le prime dieci effettive delle 2 manche e non dieci a sorteggio
Fabio Pala A me piace tutto, si predilige sicurezza e ore su ghiaccio;

Poi l'idea come per le adunate degli alpini, di favorire in questo caso l'arrivo e la preparazione in base alla distanza da Pragelato,genial!

Orari ( in base a freddo e luce ) corretti a mio parere.
Good!
Andrea Rebutti Visto che le 1 due gruppi sono di 30 circa auto, si potrebbe fare i primi 10 +5 a sorteggio.. Sarebbero sempre 30 come 1 2 turni prima
Gianluca Paloschi Per me potrebbe essere una buona soluzione.proporrei pero' di far correre le squadre che vengono da piu' lontano il sabato sera in modo da poter agevolare il rientro.
Daniele Dante Bella idea . ok per le prime 10 auto sulle due mance senza sorteggio
Gianluca Paloschi Con la nostra sporca golf davo gia' per scontato di non rientrare nella top ten 😂😂
Fabio Zucconi Per noi va bene i due gruppi i primi dieci di ogni gruppo perché credo che sia giusto premiare chi arriva in fondo alla gara o almeno nell'ultima ora( questo dovrebbe essere valido anche per le altre gare). Ave eroi gasss
Ivan Camplani no coment non vedo dove sia il problema .....se si ha paura del graffietto sulla fiancata lasciamo la macchina a casa
Fabio Lucchesi Gli Scassafolli apprezzano questa proposta,però crediamo sia più giusto far correre i primi dieci in ordine di classifica di ogni gruppo,ci si vede a Pragelato gasse!!!
Gianluca Palazzini Anche secondo me è più bello correre tutti insieme la domenica anche perché così si sta più attenti a non urtare e quindi evitare penalità così anche chi ha l'auto meno performante ha qualche possibilità in più anzi proporrei anche di allungare la gara di un paio d'ore magari perchè no anche con pausa pranzo
Marco Saresini Ottima idea... Bravo Roberto Cattone io la appoggio. Unico pensiero sul sorteggio che volendo si può semplicemente dividere i gruppi n base a chi si prenota prima alla punzonatura il loco.
Nicolò Toretto Fast Io farei 2 ore in più partirei alle 5 la mattina e fare 8 ore invece di 6...ma tutti insieme questa è una gara....divisa non è più una gara secondo me...
Berta Elvio 45 o 60 vetture che girano contemporaneamente poco cambia .....quindi ottima idea di Zio Cattone ....unica perplessità ....il ghiaccio o la neve resisteranno ?
Luca Rolle Buona l idea delle due manche...anche perché meno sportellate = meno costi di riparazione...

E sarebbe più facile dare penalità a chi lo merita
Alessandro Corrò Dici che ci sono sportellate?
Luca Rolle Beh qualche toccata ci può stare...ma ho sentito da alcune persone che speronavano di proposito(pensavano di non esser ascoltate ) ! Con me non ci hanno provato (all unica gara che abbiamo fatto) perché se no avrei scoperto la vera utilità del crick in macchina
Marco Gavazza Per fuoritempo 1 e fuoritempo 2 IDEA BOCCIATA.

L'alba è bella tutti insieme. Io farei una estrazione per decidere l'ordine di partenza in modo da "mischiare le carte"

La pista è larghissima
Pietro Puglioli Il Gatto e la Volpe preferisce l'orgia al completo, se voglio fare il bravo faccio altro...😂😂
Matteo Jb Canova Tutti insieme appassionatamente 
Roberto Cattone Ok tutti insieme appassionatamente, ma nel pomeriggio 2 or3 di prova divisi in 2 gruppi sulle 2 piste, come da programma e poi la sera prova sommelier. Daremo 3 bicchieri di vino ad ogni squadra e si dovrà individuare la regione di provenienza di ognuno dei 3 vini. Tutta la squadra può assaggiare, almeno sino a che c'è vino nei bicchieri.
Matteo Jb Canova Non c'è problema 😂
foto di Matteo Jb Canova.






  18-10-2016 "NEL MOAB AMERICANO" 
Stiamo preparando, in collaborazione con Tour 4x4 - drivEvent Adventure,  un appuntamento con il deserto statunitense. Il paradiso del fuoristrada negli USA, percorsi 4x4 unici al mondo, paesaggi spettacolari e scoperta dello Utah. Alla guida dei Jeep Rubicon ogni giorno si parte alla scoperta dei trails più emozionanti sul pianeta terra. La sera rientro in hotel con tutti i confort per rilassarsi e godersi la vacanza.
Pensiamo di proporre un paio di date e a breve potremo confermarle.



  17-10-2016 "ASSEMBLEA ORDINARIA anno sociale 2016" 
Alle ore 21 di venerdì 24 febbraio presso il ristorante Kinka di Pragelato (To) si terrà l’Assemblea Ordinaria di A.S.D. Latitudini e, in seconda convocazione, sabato 25 sempre alle ore 21. Relazione del Consiglio Direttivo sull’esercizio sociale dell’anno 2016, rendiconto economico per approvazione, programma attività 2017, proposte per nuovi eventi.
Vi sarà inoltre la votazione per i ruoli, provvisori in attesa di ratifica con Assemblea Straordinaria, di Vice Presidente e Segretario.
Il Vice Presidente Piero Emilio Medagliani e il Segretario Giacomo Guglieri, in carica dalla fondazione di a.s.d. Latitudini, infatti non possono più presenziare  a causa di impegni di famiglia e di lavoro.
Tutti i Soci sono invitati ad intervenire, avranno diritto di voto i Soci che saranno in regola con la tessera Uisp atleta che equivale anche al tesseramento della nostra Associazione.






  31-8-2016 "ZOMBI ALLA GUIDA" 
Questo l'evento che si svolgerà a Pomposa:  L'ORRIBILE  RIVINCITA



Qui un breve filmato di presentazione 
     



  28-6-2016 "LA GRANDE FUGA OK" 
Ottima riuscita dell'evento più eroico dei 4 programmati nell'anno. Qui il filmato.





  21-6-2016 "LA GRANDE FUGA" 
Sabato 25 e domenica 26 si svolgerà la terza tappa del Rally degli Eroi che in questo caso saranno in gara per 24 ore con partenza alle 18 di sabato. Se vuoi venire a dare un'occhiata a questo battaglione di scalmanati ci trovi sulla pista South Milano di Ottobiano (Pavia)
LA GRANDE FUGA


  20-6-2016 "ASTRACHAN e STALINGRADO"
Siamo tornati dallo scouting. Abbiamo percorso 1.500 chilometri a bordo di una nuovissima Toyota Rav4, spendendo, per il noleggio auto, 150 Euro per 4 giorni di viaggio. Gasolio a 30 centesimi di Euro per litro. Abbiamo iniziato ad Astrachan visitando una ditta di confezionamento del caviale del Volga e il Cremlino che è una zona storica e fortificata della città.
Poi abbiamo puntato verso il nord fermandoci alla ricostruzione cinematografica dell'antica città della seta Batu Seraj quindi alternando asfalto a sterrati nella steppa (ci sono i cammelli a 2 gobbe) e persino qualche piccola dunetta in stile tunisino, siamo arrivati a Volgograd, la Stalingrado dove si è consumata la più feroce battaglia della Seconda Guerra.
Abbiamo visto  la fontana originale che si vede all'inizio del film "il nemico alle porte", la sua ricostuzione nella piazza della stazione e il grandioso monumento commemorativo con la statua della Vittoria. I ruderi del mulino lasciato in ricordo delle battaglie come al termine della guerra.
Ritorno lungo il grandioso Volga e piccoli laghi salati, anche questi in stile sahariano.
Buon itinerario per un itinerario di 1 settimana.
Qualche foto:

 caviale
  Astrachan
  neppure i ponti russi si salvano dai lucchetti
  in questo periodo dell'anno si viaggia tra nugoli di moscerini. Invasione che dura 2 settimane e noi ne eravamo proprio nel bel mezzo. Abbiamo dovuto comprare dei cappelli con zanzariera per poter scendere dall'auto.
 Batu Seraj, ricostruzione per il film " l'Orda"
  nel nostro elemento
  la ricostruzione della fontana del girotondo
  e quella originale con i ruderi del mulino





  29-5-2016 "SCOUTING AD ASTRACHAN"
Tra qualche giorno il presidente Cattone e il socio Stefano Tabarelli partono per le rive del Mar Caspio. Affittata una fuoristrada ad Astrachan percorreranno le steppe russe per raggiungere Volgograd (ex Stalingrado) per poi tornare verso il delta del Volga lungo le strade verdi sulla riva destra del grande fiume. Nel tratto stepposo iniziale le mete sono gli scavi dell'antica città della seta di Batu-Seraj, poi si approderà sulle rive di un lago salato dove si fa il bagno galleggiando come nel Mar Morto, anzi, le guide promettono che si galleggi ancora di più. Vi sono anche dei piccoli agglomerati di dune simili a quelle tunisine.
Proporremo a presto questo itinerario che si svolgerà in 10 giorni circa.
Al ritorno breve relazione e qualche foto.

 ecco dove si trova Astrachan





 19-3-2016 "SIBERIA CON STEFANO"
L'amico e socio Stefano sta preparando una vacanza - viaggio per la prossima estate. Questa l'idea: in auto da Milano a Mosca e poi San Pietroburgo. Si lascia l'auto a San Pietroburgo per imbarcarsi sul treno Transiberiana e raggiungere Inkutsk, città sul lago Baikal. 6 giorni di crociera - navigazione sul lago raggiungendo anche gli angoli più remoti in tipico ambiente siberiano. Rientro a San Pietroburgo e continuazione del viaggio in auto per il rientro in Italia. Se qualcuno volesse confrontarsi con Stefano per mettere a punto il programma, questo è il suo numero:  334 611 3620.


 15-3-2016 "POSTILLA STATUTO"
In occasione dell'Assemblea Ordinaria che si terrà al ristorante Gigi e Anna di San Latino, verranno informati i soci della modifica all'articolo 3 dello Statuto. 
In rosso quanto viene aggiunto: 
Articolo 3
L’Associazione si propone di:
a) promuovere e sviluppare attività sportive dilettantistiche, in particolare nelle discipline legate alla guida di mezzi di trasporto fuoristrada quali autocarri, auto, motociclette e similari, su percorsi inconsueti e/o territori desertici;
inoltre in discipline che prevedano l'uso di biciclette




 8-3-2016 "GRANDI DUNE CON ANDREA"
Andrea Calderato, amico e meccanico che ci ha accompagnato in innumerevoli viaggi sahariani, andrà in Tunisia e per chi volesse accompagnarlo questo è il programma con i costi:

Partenza da Genova con GNV  sabato 23 Aprile alle 15,00
Sbarco il 24 e si fa una tirata fino a Gafsa al Joughurta Palace.
Il 25 si passa a Douz a prendere la guida e si va a Ksar Ghilane e si fa campo.
Dal 26 al 30 si “prova” ad arrivare alle grandi dune di Sif Es Souane. 
Il primo Maggio alle 18 abbiamo la nave per il rientro.
Non abbiamo previsto un hotel al ritorno, ma se siamo in anticipo ci possiamo fermare la notte a Douz o ancora a Gafsa.
Sarò con la mia auto/officina/cucina, la guida e l'amico Frabrizio Rovella.
Offriremo la cena e la colazione ai campi e la solita assistenza meccanica.
Quota a persona 400,00 euro
Nel prezzo sarà compreso: hotel dell’andata, i campeggi, la guida locale, i permessi, la cucina, l’assicurazione.
Non comprende il traghetto, l’ultima notte in hotel, e tutto quello non specificato. Dare conferma entro il 15 marzo, perché serve più di un mese per avere i permessi.
Andrea Calderato barmatlui@gmail.com




 29-2-2016 "ALBA POLARE"
13 e 14 febbraio si è svolto a Pragelato l'evento eroico denominato Alba Polare. & ore di guida su ghiaccio con auto 2 ruote motrici e solo 2 ruote chiodate. 51 Auto in gara e grande divertimento per tutti i soci intervenuti. Qui sotto il filmato.




 29-2-2016 "ASSEMBLEA ORDINARIA anno sociale 2015 "
Stiamo inviando alle mail dei soci un invito a partecipare alle convocazioni per Assemblea Ordinaria previste per il 19 e 20 marzo. Preghiamo di intervenire al fine che l'attività sociale sia più ampia possibile.
Con l'occasione chiediamo anche di segnalarci l'intenzione di partecipare al viaggio estivo in Marocco. 
È necessario, con buon anticipo, opzionare dei posti per il traghetto che, in agosto, è piuttosto affollato. 
Grazie per le risposte.
Se non ricevi la mail scrivici a latitudini@email.it, te la invieremo.



28-2-2016 "12 ore RALLY DEGLI EROI"

Quest'anno nelle date 30 aprile - 1 maggio, il Rally degli Eroi torna al Ciocco, dove si svolse la prima edizione. Verranno accettate 70 Squadre. Per ora le auto iscritte sono 68, qui puoi vedere fantasia e pazzia degli Eroi iscritti:



 18-2-2016 "ASSEMBLEA ORDINARIA anno sociale 2015"
Sabato 19 marzo è convocata l'assemblea ordinaria 2016 in prima convocazione, alle ore 12.30 presso il ristorante Gigi e Anna di San Latino - Gombito, riferentesi al 2015, in seconda convocazione alle ore 12.30 di domenica 20 marzo. Con l'occasione è possibile pranzare (€ 25 a testa). 
È possibile intervenire anche con amici e parenti.
Con l'occasione sarà discusso il rendiconto annuale e presentati i programmi per l'anno 2016. Parleremo anche della possibilità di una "zingarata extra catalogo" tra amici in Tunisia.
Se vuoi essere dei nostri invia una mail con scritto ASSEMBLEA a latitudini@email.it
ti invieremo istruzioni per il ristorante.
Preghiamo tutti i soci di intervenire al fine, soprattutto, di discutere i programmi delle nostre attività future.